ACQUA BENE COMUNE GESTIONE AI COMUNI

 

 

 


Bevi acqua del rubinetto? Complimenti, fai parte anche tu delle Famiglie T.V.B

Come tante altre persone hai scelto di bere l’acqua della rete: sicurissima, ecologissima e economicissima.
Una scelta solidale, che conviene a te, al Pianeta e al portafogli: risparmi circa 260 euro all’anno, evitando l’acquisto di almeno 867 bottiglie di acqua!

L’acqua della rete ti offre un’estrema sicurezza, perché:
viene controllata periodicamente dalle Asl con analisi chimiche e microbiologiche
ha un contenuto salino medio (residuo fisso) adatto al consumo umano giornaliero
ha una durezza (concentrato di calcio e magnesio) sempre idonea al consumo umano alimentare.

Inoltre, bevendola sfusa, difendi il Pianeta riducendo:
la quantità di rifiuti
il consumo di petrolio
l’emissione di anidride carbonica in atmosfera
dovuti alla produzione, distribuzione e smaltimento delle bottiglie di plastica.

L’acqua del rubinetto sa di cloro? Migliorala così
Se l’acqua che esce dal rubinetto di casa tua sa di cloro, raccoglila in una caraffa e bevila dopo averla lasciata almeno un’ora in frigorifero: ne migliorerai le caratteristiche organolettiche.
Se non basta, puoi far installare dal tuo idraulico un sistema di trattamento per acqua ad uso domestico, secondo le disposizioni del DM 443/90.

Consigliamo i filtri a struttura composita, perché sono dispositivi che migliorano le caratteristiche organolettiche dell’acqua (eliminando l’odore di cloro, per esempio) senza modificare il contenuto salino.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.