AMICI MIEI SIAMO IN UNO STATO DI DIRITTO? MA…. NON SO

AMICI MIEI SIAMO IN UNO STATO DI DIRITTO? MA…. NON SO

Cari amici miei, io dico ma non siamo in un stato di diritto? Dove è legittimo protestare o manifestare? Dove si può essere criticato, e non insultato, qui stiamo arrivando che la protesta popolare non ha più peso, non ha senso, sento spesso le Autorità competenti che dicono:

Ma si lasciamo protestare sono sempre quei quattro illusi e sognatori di cieli azzurri e di musiche popolari. Ma vuoti e con solo la voce della protesta, non sono venuti in piazza con idee proprie, ma con idee scritte e studiate da altri e dai soliti, politici o da qualche associazione che dice e che propone, cercando di piazzare il proprio successo di una qualsiasi manifestazione popolare di piazza, il proprio dissenso politico o verso alcuni politici che hanno idee diverse da loro.

IO dico ok siamo tutti d’accordo che il rigassificatore è inutile? Diamo l’alternativa valida, dove il Governo e suoi fantomen politologi vestiti da gladiatori non posso essere contrari non solo nella forma, ma anche nel contenuto del progetto.

Un progetto che io vedo bene per la Sicilia è l’energia alternativa: Possiamo sfruttare il nostro amato e invidiato da tutti il sole in quasi ben 300 giorni dell’anno. Possiamo sfruttare il vento con le pale eoliche, ecc. ecc.

Amici miei noi siamo Italiani, cerchiamo di complicarci la vita cercando nella palude di essa di studiare e tornare indietro nel tempo come le centrali nucleari, poi vogliamo essere moderni e proponiamo le bombe dei rigassificatori. Mi viene da ridere, molto ridere, perché mi dici e insieme ai tuoi amici gridi al vento il tuo lamento, o li facciamo i rigassificatori, o e la fine, il buio, capitemi e seguitemi, io il vostro Politico vi faccio vedere la luce, si lo so tu mi fai vedere la luce non del Sole, ma delle Tenebre. Ma andate via, si proprio via stronzetti galleggianti della politica non del Diritto, che ognuno di noi ha diritto, e che voi l’avete trasformata nella politica del bisogno. VERGOGNA!!!!!!!

Ma amici miei ci vogliano svegliarci? Vogliamo far sentire la nostra voce Gente? Adesso ascoltami: Io parlo con te, si proprio con te che stai leggendo, tu che stai ridendo, e nel tuo micron cervellino che sviluppi questo pensiero per me e dici, ma si scrivi, scrivi Vololibero tanto io ho i voti e con essi il consenso della Gente, sono un Politico, faccio il Politologo e mi so esprimere bene con il mio politichese, so creare tanto danno con un semplice parola di inganno, loro mi hanno espresso fiducia, io coltivo la sua fiducia per i miei tornaconti personali e poi per incanto sparisco nel nulla, a loro lascio le mani vuote e intorno tanto danno.

IO AMICI MIEI SONO STANCO!!!!! TOGLIAMOCI IL BAVAGLIO E FACCIAMOCI SENTIRE NUMEROSI E RUMOROSI.

AMICO MIO POLITICO….. STIAMO ARRIVANDO SIAMO TANTI NERI E INCAZZATI.

Tu 6 un Politico a cui io non voglio dedicarti nemmeno un frazione di secondo per cercare di trovare il tuo vero aggettivo, o un nomignolo con cui io possa qualificarti o al popolo presentarti. che hai incantato con lusinghe parole e facendo solo demagogia sui tuoi futuri o presunti progetti.

Tu sei nessuno sei Vuoto nei contenuti e nell’Anima, il tuo viso Angelico nascosto dentro un vestito incravattato, e con il solito sorriso stampato.

IO non ti ho Votato e per questo ti combatto con idee alternative di progetti validi, ma deciso e da uomo e cittadino LIBERO INCAZZATO.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.